Nel mondo dell’allenamento è comunemente accettato che il rep range più efficace per generare ipertrofia sia quello che va dalle 6 alle 15 ripetizioni, ma in realtà, dalle ultime evidenze scientifiche, si ipotizza che un range molto più ampio sia altrettanto efficace. Vediamo che vantaggi e svantaggi presentano rep range superiori e inferiori.

ALLENARSI SOTTO LE 6 RIPETIZIONI
L’intensità di carico superiore consente di attivare la totalità delle unità motorie fin dalla prima ripetizione, consentendo di lavorare con buffer più elevati. Di contro lo stress articolare e tendineo è superiore e per accumulare un volume adeguato è richiesto un tempo maggiore.

ALLENARSI SOPRA LE 15 RIPETIZIONI
Consente di ridurre lo stress a carico di tendini e articolazioni, minimizzando la probabilità di infortuni. Lo svantaggio principale è che per ottenere uno stimolo ottimale è necessario arrivare ad intensità percepite molto elevate, e facendo ripetizioni così alte è facile confondere il cedimento con la semplice congestione muscolare e fermarsi prima rendendo le serie poco efficaci.

 

In conclusione possiamo affermare che nonostante rep range più alti e più bassi siano sulla carta ugualmente efficaci, il classico range 6-15 ripetizioni si rivela all’atto pratico il più conveniente poichè consente di ridurre gli svantaggi che ripetizioni inferiori e superiori presentano, ottimizzando i tempi dell’allenamento, mantenendo il rischio infortuni minore e assicurando che ogni serie sia sufficientemente stimolante.
Questo non significa che in determinati periodi e in alcuni esercizi non possa comunque essere utile discostarsi dal cosiddetto “range ipertrofico”.

 

Noi dello staff BeAktive possiamo aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi tramite una programmazione ragionata e personalizzata delle variabili dell’allenamento, se sei interessato/a e vuoi avere maggiori informazioni chiedi ad un istruttore di sala pesi o ad una receptionist.

 

 

Andrea Boschetto

Mi chiamo Andrea Boschetto, ho 25 anni e sono un laureando in scienze motorie all’Università di Padova. Mi alleno con i pesi ormai da quasi 10 anni con l’obiettivo di migliorare la mia composizione corporea e lamia forza fisica. Dal 2014 mi sono avvicinato al powerlifting partecipando anche a diverse competizioni e allenando diversi atleti.